Materie Prime

L’area Materie Prime nasce nel 2010 dal Protocollo d’Intesa firmato da CRIET, ANIM, Assomineraria, AITEC e Ministero dello Sviluppo Economico – DGS Direzione generale per la sicurezza, UNMIG. Successivamente, hanno aderito anche ENEA, Confindustria Marmomacchine e ANEPLA. Il Laboratorio Materie Prime è una community attiva fra le principali Istituzioni e Operatori del comparto estrattivo non energetico che ha l’obiettivo di favorire lo sviluppo culturale del settore e l’adozione di metodologie di regolazione e gestione nel rispetto dei principi dello sviluppo sostenibile. L’attività si è concretizzata in numerosi progetti di ricerca, nella creazione di un osservatorio permanente sulle imprese estrattive operanti in Italia e nella partecipazione a bandi, anche a carattere internazionale.

Una seconda area di attività riguarda il comparto Oil&Gas relativamente a progetti di ricerca relativi alla valutazione dei permessi di prospezione, di ricerca e delle concessioni di coltivazione di idrocarburi oltre che la gestione delle relative entrate economiche. Obiettivo è quello di fornire un supporto concreto a Istituzioni e Operatori coinvolti nel settore delle materie prime energetiche.

Ricerca

KIC – REFRESCO

Bando di Ricerca

Il progetto REFRESCO –  Professional Refresher Courses – è stato finanziato dalla KIC Raw Materials e prevede…

KIC – RAMSES

Bando di Ricerca

Il progetto RAMSES – Advanced School on Critical Raw Materials Substitution for Energetics and Photonics…

Progetto KIC Raw Materials

Bando di Ricerca

La KIC Raw Material è una partnership creata dall’UE capace di collegare formazione, ricerca e…

Attività

Marchio Pietre Lombarde

Accordo di Collaborazione

Il progetto prevede la partecipazione al tavolo tecnico “Marchio di qualità e origine delle pietre ornamentali…

Laboratorio Materie Prime

Accordo di Collaborazione

Obiettivo dell’attività è quello di creare una community fra gli operatori di settore, le istituzioni, le…