Chi può fare domanda?

Qualunque studente che sia disponibile a partecipare nelle cinque date indicate, tra gennaio e febbraio 2017, e che abbia un’elevata motivazione ad apprendere tematiche di salute pubblica e a lavorare in gruppo.

La presenza è obbligatoria?

La presenza è fortemente consigliata, sia per trarre il massimo beneficio dagli interventi degli esperti, sia per un senso di responsabilità verso il proprio team (attività non formali).

Come si fa domanda di iscrizione al corso?

Dalla sezione Apply now del sito, compilando il form con i propri dati anagrafici, e mandando per email lettera motivazionale (massimo 300 parole) e CV (in qualunque formato, massimo 3 pagine).

La domanda di iscrizione al corso è solo per il primo anno o per tutti e tre gli anni?

Ogni anno è a sé, pertanto dal 7 novembre al 12 dicembre si raccolgono le iscrizioni per le cinque giornate del primo anno (9, 16 e 30 gennaio, 6 e 20 febbraio).

A che cosa serve la lettera di motivazione?

Il corso prevede la partecipazione di studenti, dal primo anno di triennale all’ultimo anno di dottorato o scuola di specializzazione. Poiché il numero massimo di studenti è limitato (circa 20), vogliamo assicurarci che i partecipanti abbiano un’elevata motivazione a partecipare e a lavorare insieme in modo proficuo, nonostante il potenziale gap in anni di studio e formazione professionalizzante.

Ci sono crediti formativi?

Solo i partecipanti della Scuola di Medicina Unimib che si iscrivono e vengono accettati al corso elettivo “Educazione non Formale” avranno un CFU (il corso elettivo infatti è tenuto in concomitanza alla prima giornata del modulo dev4h).

Sono disponibili altri riconoscimenti formali per la partecipazione al corso?

Proprio per la natura ristretta e personalizzata del corso, i docenti sono disponibili a preparare lettere di presentazione per i partecipanti meritevoli. Va anche considerato che i docenti esterni (Maastricht University, London School of Hygiene and Tropical Medicine, Joint Research Centre della Commissione Europea) potrebbero essere un utile contatto per eventuali esperienze all’estero (es Erasmus Traineeship).

Inoltre il corso fa parte del programma Erasmus+ e come tale può essere indicato sul CV dei partecipanti.

In quale lingua si terrà il corso?

Le lezioni saranno tenute principalmente in italiano, ma alcuni esperti terranno lezione in inglese. Un livello di inglese pari a B2 è necessario per frequentare il corso. Non è necessario documentare il livello di inglese.

Quanto costa frequentare il corso?

La partecipazione è gratuita. Coffee break incluso 🙂