Programma

ORGANIZZAZIONE DIDATTICA
Il programma didattico prevede 440 ore di lezione frontale in aula, comprensive di un modulo di 24 ore di orientamento al mercato del lavoro.
Il Master privilegia un approccio applicativo alle tematiche oggetto del programma tramite lo studio di casi, lo svolgimento di attività di gruppo, di esercitazioni pratiche con esponenti della Pa, lo svolgimento di progetti d’interesse delle Amministrazioni partner e per conto delle medesime.
DENOMINAZIONE CFU SINTESI E OBIETTIVI FORMATIVI
Economia della Pa 4 Fornire una preparazione aggiornata e comprensiva dell’attività economica del settore pubblico
Bilancio, finanza e controllo 5 Conoscenza della contabilità pubblica e del bilancio degli enti territoriali e dei principi del controllo di gestione
Management, marketing e comunicazione 4 Conoscere gli strumenti e le tecniche di management e marketing e saper pianificare e gestire un piano di comunicazione
ICT 4 Conoscere i principali strumenti ICT per la programmazione e  digitalizzazione dei servizi
Diritto Pubblico e Amministrativo 4 Fornire agli studenti una conoscenza di base dei principi e degli istituti del diritto pubblico, favorendone l’approfondimento graduale e la comprensione critica
Strategia e pianificazione urbana 3 Introduzione delle principali metodologie di analisi, formulazione delle strategie e applicazione nei territori. Formulazione di piani esecutivi di gestione e della pianificazione nelle autonomie locali
Organizzazione aziendale e risorse umane 2 Organizzare e gestire le risorse umane compresi i processi di selezione. Conoscenza dei processi di negoziazione degli inquadramenti, delle retribuzioni e delle carriere
Gestione patrimonio e tributi locali 3 Amministrazione e  gestione (ivi  comprese  le  procedure  per  l’affidamento  in  concessione  o  in  locazione ovvero per la vendita) dei beni immobili demaniali e patrimoniali di proprietà delle autonomie locali
Progettazione, finanziamento e gestione progetti 2 Gestione dei progetti comunitari da parte dei soggetti attuatori. L’obiettivo è permettere agli allievi di risolvere le problematiche più comuni che si pongono nella fase attuativa di un progetto
Legislazione delle autonomie locali 6 Analisi delle leggi nazionali e regionali e delle applicazioni nei relativi comparti
Economia dei servizi pubblici 7 Approfondita conoscenza dei principi e dei criteri per l’attuazione di una politica industriale locale. Strategie delle partecipazioni detenute in società o enti, riconducibili a qualsiasi forma giuridica. Pianificazione di un piano e contratto servizio
Organizzazione di servizi ed eventi 3 Individuare, definire, programmare, organizzare servizi pubblici complessi anche occasionali. Gestire l’innovazione e i rischi associati
Politiche e trends del mercato del lavoro 1  

Evoluzioni del mercato del lavoro e nuovi strumenti legislativi di politiche attive, creazione di impresa e auto impiego, skill di placement individuale e percorsi di formazione continua

TOT. INSEGNAMENTI 48
STAGE 14
TOTALE CFU 62

 

QUALITÀ
I partecipanti al Master hanno la possibilità di esprimere le proprie valutazioni in merito alla didattica e al grado di soddisfazione individuale compilando i questionari preparati e somministrati loro dallo staff del Presidio di Qualità di Ateneo – PQA. Il supporto alla gestione del master è il sistema di gestione per la qualità ISO 9001:2008 certificato nel settore EA37.