• Psicologia > Didattica > Lauree Magistrali > Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia
  • INDIRIZZI E NUMERI UTILI

    Servizio Didattica
    Edificio U6, 3° Piano stanza 3161
    e-mail: psicologia.didattica@unimib.it

    Servizio Gestori Segreterie Online
    Edificio U6, 3° Piano stanza 3161
    e-mail: psicologia.sifa@unimib.it

    Servizio Offerta Formativa e dei Corsi di Laurea
    Edificio U6, 3° piano, stanza 3168c
    Per le lauree triennali: annamaria.callari@unimib.it

    Studiare in Europa
    Programma LLP-Erasmus Studenti
    Edificio U6, 3° piano, stanza 3168c
    email: psicologia.erasmus@unimib.it

    Servizio Tirocini, Esami di Stato, Stage
    Edificio U6, 3° piano, stanze 3155-3156
    email: tirocini.psico@unimib.it
    Prenotazioni ricevimento alla pagina: www.psicologia.unimib.it/ricevimento

    Servizio Tesi
    Edificio U6, 3° piano, stanza 3148b

  • Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia

    Il Corso di laurea Magistrale in Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia (PCSN) fornisce strumenti teorici e pratici finalizzati alla formazione di professionisti che possano operare autonomamente in ambito psicologico, clinico e neuropsicologico, nelle diverse fasi del ciclo di vita (infanzia ed età prescolare, adolescenza, età adulta e anziana) e in contesti diversi, quali le aziende sanitarie pubbliche e private, le organizzazioni e le istituzioni di cura e assistenza alla persona.

    Aree di Studio

    Gli obiettivi formativi sono raggiunti attraverso la possibilità di costruire percorsi formativi individualizzati in tre ambiti diversi ma integrati (la psicologia clinica, la psicologia dello sviluppo e la neuropsicologia) e con l’acquisizione di conoscenze avanzate relative a:

    – modelli e metodi della psicologia clinica indispensabili per la comprensione del funzionamento dell’individuo e delle strutture familiari nella fase di diagnosi e presa in carico del paziente e per l’implementazione di diversi interventi terapeutici e di sostegno alla persona;

    – modelli e metodi della psicologia dello sviluppo, utili alla comprensione dei processi responsabili del cambiamento ontogenetico, della genesi delle funzioni cognitive e linguistiche, degli aspetti valutativi dello sviluppo, degli aspetti diagnostici, prognostici e riabilitativi dei disturbi conseguenti a disabilità evolutive congenite e acquisite nella sfera cognitiva, affettiva e relazionale;

    – modelli e metodi della neuropsicologia utili alla comprensione delle basi anatomo-funzionali delle funzioni cognitive attraverso l’analisi delle alterazioni conseguenti a fattori genetici, lesioni acquisite o patologie degenerative e agli aspetti valutativi, diagnostici e riabilitativi propri della pratica clinica neuropsicologica.

    Laboratori e Stage

    L’organizzazione del percorso formativo affianca alle attività caratterizzanti la frequenza di laboratori e/o stage, che consentono allo studente di tradurre in termini applicativi le competenze acquisite e che permettono di soddisfare i requisiti per il riconoscimento della certificazione di base europea in psicologia EuroPsy.

    Ambiti occupazionali

    Il laureato magistrale in Psicologia clinica, dello sviluppo e neuropsicologia può svolgere la professione di psicologo clinico o neuropsicologo operando in aziende sanitarie pubbliche e private, nelle organizzazioni e nelle istituzioni di cura e assistenza alla persona, nell’Università e in altre istituzioni per la ricerca a carattere scientifico.

    Il laureato magistrale in Psicologia clinica, dello sviluppo e neuropsicologia può iscriversi alla sezione A dell’albo professionale, previo superamento dell’Esame di stato per l’abilitazione all’esercizio della professione di psicologo.

    Il Corso di laurea Magistrale in PCSN dà accesso ai Master di secondo livello, alle Scuole di specializzazione di area psicologica e ai Dottorati di ricerca.

    Documentazione e approfondimenti

    Link alla pagina di Offerta Formativa – Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia (Magistrale) presente nel portale di Ateneo.